ALLERGIA DA PULCI :COSA FARE

DEGENERAZIONE MUSCOLARE TRATTATA CON L’UTILIZZO DI ARGININA
24 Ottobre 2016
DERMATITE TRAUMATICA DEL CONIGLIO NANO
3 Gennaio 2017

L’allergia da pulci è la fase ultima della presenza di questo parassita nel nostro animale domestico.Il piccolo parassita si ciba del sangue del nostro cane/gatto.E’ la saliva di questo ectoparassita che scatena questa fase infiammatoria sulla pelle dell’animale. Ormai dopo anni di studi sono stati messi a punto presidi da utilizzare negli animali domestici per evitare l’aggressione di questi parassiti. Il vostro veterinario ha le conoscenze  per riconoscere l’infestazione del vostro animale, una banale spazzolatura del soggetto e la ricerca microscopica delle feci di questi animaletti vi darà la certezza della diagnosi.Nella medicina naturale non sono molti i presidi che rendono indenne il nostro cane/gatto dall’attacco di questo parassita. Tra questi l’utilizzo di foglie di noci nella cuccia del cane, oppure l’integrazione del cane con prodotti a base di aglio. La mia personale idea è che un soggetto mangia correttamente, l’ambiente domestico è sufficientemente “sano” e non abuso di shampoo di pulizia ma idrato la cute con Soluzioni lenitive a base di olio di Neem , creeremo un individuo difficilmente attaccabile da questo piccolo parassita ematofago. Di fronte ad un animale con” allergia da pulci”il medico veterinario dovrà immediatamente abbattere la carica infestante presente sulla pelle del soggetto. La scelta può essere quella dell’utilizzo di shampoo-terapia   con sostanze “rinfrescanti” come l’avena colloidale oppure un comune antiparassitario che elimini il problema.Attualmente esistono prodotti che possono essere dati per bocca, 1 volta al mese ed il vostro veterinario vi proporrà il prodotto più corretto per il vostro animale. Quello che non dovrà essere dimenticato è la disinfestazione dell’ambiente nel quale vive il nostro cane/gatto.Le due metodiche ricordate di disinfestazione animale/ambiente porteranno ad un corretto risultato:stop all’allergia da pulci!                                            Caso clinico:  il soggetto ha utilizzato prodotti nutraceutici per bocca ed un rimedio omotossicologico.Le foto mostrano la veloce ricrescita del pelo dopo circa 1 mese!

alopecia

foto 1 (allergia da pulci)

alopecia-2

foto 2(dopo 30 giorni)

 

 

 

 

 

foto 1 (allergia da pulci)

2

foto 2(dopo 30 giorni)

Comments are closed.

Telefono
Whatsapp
Email