Displasia dell’anca del cane 

Dieta per allergie della pelle del cane
5 Luglio 2016
Artrosi del cane
11 Luglio 2016

La displasia dell’anca del cane è una patologia estremamente invalidante che non ha di per se una sola causa.

La displasia dell’anca del cane è una patologia multifattoriale, in altre parole coesistono numerosi fattori, quelli genetici, ambientali e nutrizionali che entrano in gioco nel suo sviluppo ed in particolare nel determinarne la gravità.

È necessario sottolineare l’importanza del fattore ereditario, in quanto le alterazioni strutturali della displasia dell’anca del cane che stanno alla base del processo patologico, sono innanzitutto da attribuire ad un difetto di origine genetica.

Chiamaci subito al 039.387462

Il Dr. Setti cura la displasia dell’anca del cane nelle seguenti città: Monza, Milano, Como, Pavia, Varese, Sondrio, Bergamo, Cremona, Crema, Lecco.

In cosa consiste la displasia dell’anca del cane?

Displasia dell'anca del cane 

La displasia dell’anca consiste in una malformazione dell’articolazione coxo-femorale (anca) che si sviluppa durante la crescita del cane.

L’anca è un’articolazione formata dalla testa del femore e dall’acetabolo; schematicamente, questa articolazione, può essere paragonata ad una sfera che ruota all’interno di una coppa.

La mancata congruenza tra la testa del femore e la cavità acetabolare e l’instabilità associata dei capi articolari provocano, con il movimento del cane, una progressiva usura dei margini articolari cui consegue la degenerazione della cartilagine articolare.

Con il passare del tempo, si sviluppa un’artrosi cronica progressiva e dolorosa, talvolta invalidante per il soggetto colpito.

Come ci si accorge che il nostro amico ha un problema di questo tipo?

Generalmente l’animale ha una certa difficoltà a cambiare di posizione da sdraiato o seduto, a quella quadru pedale, un rallentamento di questi movimenti è spesso indice del fatto che l’animale ha dolore.

Displasia dell'anca del cane Il Dottor Setti, autore del libro, La cura del cane e del gatto con Aloe Vera, utilizza un metodo completamente naturale l’Aloe Vera che può anche essere associata alla somministrazione di farmaci tradizionali antalgici, diminuendone la tossicità grazie alla sua azione depurativa costante, legata alla presenza di vitamine del gruppo B, naturalmente contenute nel succo di Aloe Vera.

Il trattamento è indicato come accompagnamento per cani di grossa taglia (Molossoidi, Pastore Tedesco, Dobermann, Retriever) dopo i 6/7 anni d’età.

E’ indicato anche per i soggetti giovani ai quali sia stata diagnosticata la displasia dell’anca o del gomito, quando non si vuole ricorrere all’intervento chirurgico ma si vuole aiutare il proprio animale diminuendo la dolorabilità dell’articolazione anatomicamente scorretta.

Se siete interessati a saperne di più sulla Displasia dell’anca del cane trattata con l’Aloe Vera e abitate in una di queste città: Monza, Milano, Como, Pavia, Varese, Sondrio, Bergamo, Cremona, Crema, Lecco; il Dottor Setti potrà esservi d’aiuto per i vostri amici.

Chiama il dottore al 039.387462

Comments are closed.

Telefono
Email